Autori A-Z

Giorgio van Straten

Nato a Firenze nel 1955. Ha pubblicato i romanzi Generazione (Garzanti, 1987), Ritmi per il nostro ballo (Marsilio, 1992), Corruzione (Giunti, 1995), Il mio nome a memoria (Mondadori, 2000, Premio Viareggio), La verità non serve a niente (Mondadori, 2008), Storia d’amore in tempo di guerra (Mondadori, 2014). Ha tradotto dall’inglese (fra gli altri: Kipling, London, Stevenson). 
Il suo ultimo libro, Storie di libri perduti, è uscito per Laterza ed è in corso di traduzione anche in UK, (Pushkin Press), Germania (Suhrkamp), Francia (Actes Sud), Spagna (Pasado y Presente), Turchia (Pantheon), Cina (Giangdong People), Corea (Mujintree), Brasile (Unesp) e Portogallo (Elsinore).

È uno dei direttori della rivista “Nuovi Argomenti” ed è il Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura a New York.
 
 
 

Libri

Historia de los libros perdido
Pasado y presente, 2016
Le Livre des livres perdus
Actes Sud, 2017
Das Buch der verlorenen Bücher
Suhrkamp/Insel Verlag, 2017
Storie di libri perduti
Laterza, 2016

News