Monica Malatesta e Simone Marchi

Foto di Monica Malatesta e Simone Marchi

Monica Malatesta 
Nata a Padova, vive a Milano. Lavora come agente letterario da più di quindici anni. Fin dal ginnasio puntava a fare l’agente letterario, senza ancora sapere che esistesse una simile professione. Lo scoprirà soltanto al Master di editoria (Fondazione Mondadori), e si convincerà negli anni grazie al lavoro nell’agenzia di Piergiorgio Nicolazzini. 
Nel 2013 crea con Simone Marchi la MalaTesta Lit. Ag. 
Ora l’unico motivo per cui cambierebbe mestiere è la difficoltà di spiegare a chi non ha rapporti con il mondo editoriale che cosa fa nella vita.
 
Simone Marchi
Nato a Siena, ha lavorato per la radio prima e in un'agenzia letteraria poi (Grandi & Associati); è agente letterario con specializzazione nelle cessioni dei diritti cinema e tv. Dopo anni di pendolarismo tra la Toscana e la Lombardia, dal 2015 è tornato a vivere a Milano.
 
 
Collaborano con noi:
 
Foreign Rights: Renata Petrusheva
Nata a Veles in Macedonia nel 1982, ha studiato lingua e letteratura italiana e serba all’Università di Skopje e lingua e letteratura inglese e russa a Milano, dove vive. Ha lavorato sia in Italia sia in Macedonia come traduttrice, interprete e insegnante. Lettrice vorace e appassionata da sempre, collabora da maggio 2018 con la MalaTesta Lit. Ag., occupandosi di fiere, traduzioni e diritti esteri.
 
Claudio Ripamonti
È nato a Merate (Lecco) nel 1994. Laureato in Scienze Politiche e appassionato lettore da sempre, dopo un'illuminante esperienza come bibliotecario si iscrive al Master di Editoria della Fondazione Mondadori, a Milano. Lì scopre l'esistenza delle agenzie letterarie. Inizia la sua collaborazione con la MalaTesta Literary Agency nel settembre 2018 e da allora affronta ogni giorno le sfide del trasporto pubblico per raggiungere Milano da Brivio, il paesino della provincia di Lecco in cui vive. Nel tempo libero si divide tra libri, montagne e basket.
 
Art direction: Davide Di Gennaro
Consulenze legali: avvocato Alessandro Cassigoli
Traduzioni: Marco DavittiLise Caillat, Ruth Clarke
Tecnologie informatiche: Alekos.net
Filippo Petrecca di Digital Distillery